L’azienda

img_1966

L’azienda agricola Il Poggio del nonno Piero di Giulia Montina, è situata nella val Neva, nel primo entroterra di Albenga. E come tanti altri paesi in Italia anche Cisano sul Neva ha il suo Poggio, cioè un luogo più elevato rispetto al paese, di forma tondeggiante con dolci pendii, praticamente un poggiolo o terrazza da dove si può ammirare uno splendido panorama sulla valle a 360 gradi.

Il poggio di Cisano sul Neva era di proprietà di una delle famiglie più conosciute della valle e negli anni ottanta il nonno Piero riuscì ad acquistarlo tutto, compresa anche la vecchia stalla. Per lui è stata una grande soddisfazione anche perché da bambino andava sempre a giocare con i suoi amici in quel luogo magico, dove grandi alberi di olivi, pini, querce facevano da rifugio ai tanti animali che lo popolavano. img_2084
E anche loro si rifugiavano su una delle grandi querce ancora presenti oggi dove era stata costruita negli anni della guerra dai soldati tedeschi, una panca in legno che veniva usata come punto di vedetta.

Nelle giuste stagioni sotto i tanti pini che vi erano, il nonno andava per funghi e ne trovava sempre qualcuno da portare a casa per farlo cucinare.

img_1976Al momento dell’acquisto l’appezzamento di terreno era ormai in stato di abbandono. Le piante esistenti di olivo erano sommerse da erbacce e liane, i muretti a secco realizzati chissà quanti anni prima con la presente pietra Muregna, la pietra tipica di Cisano, erano ormai quasi tutti distrutti e caduti.

Con molta pazienza e costanza il nonno nei suoi giorni liberi dal lavoro si dedicava alla pulizia delle vecchie fasce per cercare di recuperare le piante di olivo, ricostruendo piano piano tutti i muri.

img_1977La vecchia stalla, tutta costruita in pietra muregna con una grande volta all’interno era stata adibita a ricovero attrezzi e a piccolo ritrovo di amici per festeggiare qualche serata in allegria!! Col passare degli anni è stata anche costruita una strada per arrivare con le macchine vicino alla vecchia stalla. Ci sono voluti diversi anni prima di riuscire a recuperare alcune piante che poi sapientemente mio padre ha innestato con varietà da olio. Tante sono state sostituite e l’oliveto pian piano stava prendendo forma…… nel frattempo la mia passione per stare a contatto con la natura e all’aria aperta mi ha coinvolto completamente, e ho deciso di avventurarmi in questo mondo a contatto con i tesori che la natura ci offre con la creazione di una nuova azienda agricola diversificando la primaria coltivazione dell’olivo con la mia passione principale che è l’apicoltura. Coltivo anche aromi da taglio, profumatissimi, e aromi in vaso, oltre ai frutti e agli ortaggi.

img_0078Oggi nella mia azienda ho un magazzino dove posso ricoverare i tantissimi attrezzi che servono per l’olivicoltura e per l’apicoltura. Ho un ambiente adibito a laboratorio dove posso imbottigliare il pregiatissimo succo di olive e il preziosissimo miele che le mie api hanno prodotto e dove posso far degustare ai clienti queste prelibatezze del tutto naturali.